Appaloosa
The Worst of Saturday Night - Musica per energumeni del sabato sera
di Johnny Cantamessa

copertina

Quanto ci piacciono gli Appaloosa. Ed è sempre bello poter ascoltare un loro nuovo lavoro. Il 29 febbraio è uscito “The Wors of Saturday Night - Musica per energumeni del sabato sera”, così come veniva definito “Savana” in una recensione di qualche tempo fa. Non c’hanno nemmeno dato il tempo di riprenderci da “Appaloosa RMX Vol1” che già ci schiaffeggiano con questo lavoro schizofrenico e piacevolmente eterogeneo che è un figlio illegittimo di quelle atmosfere che la band livornese ci regala nei suoi live. Dicevamo eterogeneo: tanti sono i suoni che si susseguono in questo disco, dal funk all’hip-hop, passando per il punk e la dance. Tanti gli episodi degni di nota, da Calibryou passando per Il Rouge e Western. Un disco che ha dalla sua parte una band ormai affiatata che si divincola in qualsiasi territorio gli frulla per la testa. Una band che si sta sempre più affermando come un ottimo progetto di sperimentazione pronto a giocare con se stessa e a mettersi in gioco. Decisamente pronti a lasciare l’Italia.


Pubblicato il 21/05/2012



Inserisci il tuo commento

Nome:


Commento:




Ancora nessun commento