Cenere: il videoclip dei Confini Di Tela nella zona rossa di Visso

news

24 agosto 2020. Ore 3.36. Sono data e ora esatte in cui è uscito, su Youtube e Facebook, il videoclip di Cenere”, il nuovo pezzo dei Confini di tela. A quattro anni esatti dal sisma che ha scosso Amatrice, primo tremendo sussulto di una sequenza che ha dilaniato il centro Italia, la rock band di Jesi ha voluto accendere i riflettori sulla difficile ripartenza dell'entroterra, ancora alle prese con le macerie e l'assenza di prospettive. La canzone tratta proprio l'importanza delle piccole cose, dei sogni “banali e normali”, quando si è perso praticamente tutto. Il videoclip, girato integralmente all'interno della zona rossa di Visso, altro paese pesantemente colpito dal terremoto, vuol essere un modo per non far calare il sipario mediatico sulle aree interne, con particolare riferimento al cosiddetto “cratere sismico”. La ballerina protagonista è Elisa Carletti, mentre le due disegnatrici che immortalano corpi in movimento, tra facciate mute e lacerate, sono Alessia Priori e Valeria Rossi. L'assistente alla regia è Anna Grilli.
La canzone, scritta e composta dai Confini Di Tela, è strutturata come fosse una sequenza sismica. È il riff di chitarra a scuotere, per poi lasciar spazio a inquietudine, angoscia, rabbia e sfiducia. Non ci sono strofe o ritornelli ben individuabili, proprio perché il terremoto non concede alcuna certezza. E non si sa mai cosa viene “dopo”.

Pubblicata il 08/09/2020

Link correlati:

- https://youtu.be/EXjBpBP6kek
- https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1004883739965635&id=433837987070216